SALDO IMU 2023

 

Scade il 16/12/2023 il termine per il saldo IMU 2023.

 

COMUNICAZIONE TITOLARE EFFETTIVO

Scade l'11 dicembre 2023 il termine per la comunicazione del titolare effettivo per le imprese, le persone giuridiche private, i trust e i mandati fiduciari. 

ULTIME NEWS

Più tempo per il pagamento del secondo acconto delle imposte

Il legislatore, con l’articolo 4, comma 1, D.L. 145/2023(denominato “Decreto Anticipi”), ha previsto il differimento, per il solo periodo di imposta 2023, del pagamento della seconda rata di acconto dovuto in base alla dichiarazione dei redditi, a favore di una determinata platea di contribuenti, vale a dire le persone fisiche titolari di partita Iva che, nell’anno 2022, hanno dichiarato ricavi o compensi fino a euro 170.000. In particolare, la scadenza del 30.11.2023 è rinviata al 16.1.2024, ma soltanto in relazione alle imposte, e non per il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi assicurativi Inail.

 

In alternativa al pagamento in un’unica soluzione entro il 16.1.2024, il contribuente può procedere al versamento in cinque rate mensili di pari importo, con scadenza il giorno 16 di ciascun mese a decorrere dal 16.1.2024.

Circolare n° 1 del 05.02.2019

-      LEGGE DI BILANCIO 2019